Sassuolo – Inter 3 – 4

Sassuolo Inter

Assolutamente d’accordo con chi scrive che, quando Brozo e Barella si spengono (avviene sistematicamente intorno alla metà della ripresa) andiamo in crisi. Ormai è una costante e, se l’avversario si chiama Barcellona o quelli là, perdiamo. Oggi, ho visto, soprattutto negli ultimi venti minuti, il centrocampo che non faceva filtro e gli attaccanti del Sassuolo che imperversavano. Ha ragione anche chi dice che Brozovic, messo sulle orme di Magnanelli, doveva coprire una porzione di campo troppo grande e, soprattutto quando ha finito la benzina, si aprivano spazi troppo ampi davanti alla difesa.
Lukaku e Lautaro migliorano l’efficacia più che l’intesa: l’argentino mi è sembrato un po’ “veneziano” (egoista). Ma va bene così, c’è tempo per crescere.
Con un po’ di patemi (altro che è finita la pazza Inter) portiamo a casa tre punti da un campo storicamente, ma anche in assoluto, ostico. Era importante dopo le due recenti, anche se giustificabilissime, battute d’arresto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...