Inter – Parma 2 – 2

inter-parma

Partita appena finita. Come prima cosa vorrei sapere perché chi gioca il mercoledì in Champions deve rigiocare al sabato pomeriggio, al pari di altri (gli incolori) che hanno giocato il martedì. La considerazione nasce dall’aver visto la mia squadra stanca, anche alla luce di una sua carenza strutturale: la rosa corta. Brozovic mi è sembrato in affanno, così come Godin ed altri, e Biraghi non vale Asamoah, mentre Lukaku, in questo momento, è uno stanco cronico (anche se nella ripresa si è mosso molto meglio, gol a parte). L’altra cosa che mi lasciava inquieto era la nostra difesa a tre contro i velocisti del Parma. Infatti, a seguito di due nostri errori a centrocampo, è stata infilata, consentendo la realizzazione dei due gol dei ducali. Non è la difesa a tre in sé ad essere imputata, ma la sua composizione, in quanto non abbiamo un solo difensore veloce (alla Cordoba, per intenderci). Spero che questo tema non torni ancora di attualità in futuro.

Per il resto, una partita che si doveva vincere e che, alla fine, avremmo potuto portare a casa. Note liete l’inesauribile Barella, un ottimo Candreva ed un buon Lautaro. Nel Parma, molto buono Kulusevski ed impressionante. per la capacità di trovarsi sempre dove finiva il pallone, Scozzarella. Forse mancherebbe un rigore su Lautaro, ma non è una novità.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...