Un brano al giorno – 12 novembre 2019

genesistrespass

Stagnation – Genesis – Trespass

Trespass, del 1970, è il primo vero album dei Genesis. Era stato preceduto da From Genesis to Revelation che è una raccolta di canzoncine ben confezionate ed eseguite, ma che non hanno niente a che vedere con quello che sarà prodotto negli anni a seguire (in poche parole: l’ho comprato, qualche anno fa, e mi sono sentito come uno cui tirano un pacco). La formazione del gruppo non è ancora quella “storica”: ci sono il chitarrista Anthony Phillips ed il batterista John Mayhew che lasceranno la band subito dopo la pubblicazione del disco e saranno sostituiti, rispettivamente, da Steve Hackett e Phil Collins.

L’album inaugura la stagione del rock sinfonico, con riferimenti stilistici ai King Crimson di In the Court of the Crimson King. Si tratta di un disco con una complessità musicale e con testi poetici  che non si immaginano in ragazzi poco più che ventenni e, rispetto ai lavori successivi, non gode la giusta considerazione.

Il brano più famoso dell’album è The Knife. Per oggi, però, ho scelto Stagnation, pezzo dedicato a tale Thomas S. Eiselberg, che aveva speso tutti i suoi soldi per costruire un bunker sotterraneo antiatomico. Uscitone dopo anni, trovò un mondo nel quale era rimasto l’unico essere vivente, dove non c’era più acqua potabile, ma solo stagni con acqua sporca inquinata dalle carogne di uomini e animali. Alla fine morirà pure lui e, unendosi in cielo a quelli che se ne erano andati prima di lui, sognerà un nuovo mondo nel quale avrebbero, però, ripetuto gli stessi errori. Ci sarebbero stati sempre degli stagni.

 

Stagnation – Genesis

2 pensieri riguardo “Un brano al giorno – 12 novembre 2019

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...