Film al cinema – Qualcosa di Meraviglioso

qualcosa meraviglioso

Informazioni che potrebbero essere utili per il fine settimana. Sono andato a vedere questo film nel nuovo cinema Capitol di Monza, appena riaperto dopo la ristrutturazione che ha portato il numero di sale da due a cinque.

Quella dove proiettavano il film di cui parleremo è piccolina, ma più che sufficiente a contenere gli spettatori accorsi. Anche lo schermo è ridotto e ciò deprime un po’ l’idea di cinema. In compenso i posti sono ben distanziati (non c’è l’effetto Ryanair) e le poltrone accoglienti.

Il film narra di un bambino di otto anni, Fahim, che è costretto a fuggire, con il padre, dal Bangladesh in Francia dove, però, gli viene rifiutato l’asilo politico. Il bambino è un piccolo genio del gioco degli scacchi e inizia a frequentare i corsi tenuti dal maestro Sylvain (Gérard Depardieu), che intravede in lui un campione e lo fa partecipare al campionato nazionale francese di scacchi.

Oggetto del film è, quindi, il classico tema dello sfavorito che, quasi inaspettatamente, lotta per la vittoria. Se la trama non brilla per originalità, va riconosciuto che il film è, comunque, ben fatto, gradevole e senza moralismi di maniera. È tratto da un romanzo autobiografico di Fahim Mohammad del 2014 e, quindi, da una storia vera.

In sintesi, film che classifico, secondo il mio insindacabile giudizio personale, con quattro pallini su cinque.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...