Film al cinema – Cena con Delitto – Knives Out

cena delitto

Volevo vederlo lo scorso weekend, ma la sala era al completo e avevo ripiegato, per modo di dire, perché ero comunque cascato bene, su La Dea Fortuna di Ozpetek.

Si tratta di un giallo con un buon ritmo, che ti tiene costantemente sulla corda, con un cast di tutto rispetto (ottimo Daniel Craig), intarsiato di non rari momenti leggeri che strappano un sorriso.

Il romanziere giallista ottantacinquenne Harlan Thrombey (Christopher Plummer) è trovato morto la mattina dopo la festa per il suo compleanno. La polizia privilegia la pista del suicidio, ma l’investigatore privato Benoit Blanc (Daniel Craig), incaricato da un anonimo committente, ritiene che si tratti di un omicidio. Il regista si sofferma sui familiari e sui collaboratori, ponendo l’accento sulle diverse mentalità di ciascuno e sugli inevitabili conflitti che sorgono, in special modo dopo la lettura del testamento. Ruolo fondamentale nelle indagini, per il coinvolgimento deciso da Blanc, svolge Marta (Ana de Armas), infermiera personale dello scrittore assassinato, affetta da una sindrome che la porta a vomitare ogni volta che dice una bugia. Grazie al suo aiuto, Blanc riuscirà a svelare i segreti della famiglia e dei collaboratori, demolendo il castello di bugie costruite fino ad arrivare a scoprire la verità sulla morte dello scrittore.

Il film si rifà molto ai classici di Agata Christie, per l’ambientazione e in quanto giallo deduttivo, cioè caratterizzato dalla presenza di più di un possibile colpevole, ognuno con il suo movente come via via scoperto dall’investigatore. Complessivamente il film mi è piaciuto (quattro pallini), non ha avuto, dopo un brevemente lento avvio, momenti di stanca e, pur nell’ambito di una costruzione da giallo classico, non ha tralasciato riferimenti critici come quelli alle politiche sull’immigrazione di Trump o alla figura del ragazzino nazista e troll che sta sempre al telefono a dispensare messaggi da hater.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...