Un brano al giorno – 23 dicembre 2019

james taylor fire

Fire and Rain – James Taylor – Sweet Baby James

Abbiamo già incontrato James Taylor, ascoltando You’ve Got a Friend, scritta da Carole King. Oggi torniamo sul cantautore statunitense con un brano da lui composto ed inserito nell’album Sweet Baby James, del 1970. Continua a leggere “Un brano al giorno – 23 dicembre 2019”

Inter – Genoa 4 – 0

inter genoa

Ottimo modo di finire l’anno. Aspettavamo la sosta per rifiatare e recuperare gli infortunati e, come se non bastassero stanchezza e malanni, affrontavamo una squadra disperatamente bisognosa di punti con Brozo e Lautaro squalificati (meglio ieri che alla ripresa, in ogni caso) e Gaglia, Valero e Candreva in non perfette condizioni. Continua a leggere “Inter – Genoa 4 – 0”

Acquolina in bocca – 16 dicembre 2019

La morte del calamaro è fritto. Ci sono, però, degli inconvenienti come l’odore che resta in casa e gli schizzi di olio durante la cottura, particolarmente intensi per questo mollusco.

Un modo alternativo (e più salutare) per cucinare un ottimo calamaro è quello di farlo gratinare in forno. Ho tagliato ad anelli il pesce e l’ho insaporito con un po’ di sale, prezzemolo, aglio pestato, una macinata di pepe e olio.

Ho passato il calamaro nel pangrattato condito con olio, aglio e prezzemolo e l’ho sistemato in una teglia con della carta forno. Preferisco il pangrattato a grani grossi perché il calamaro, in cottura, rilascia dell’acqua che formerebbe una pastetta se usassi la mollica di pane raffermo.

Ho messo in forno a 200 gradi e fatto cuocere fino a doratura rigirando i pezzi di pesce un paio di volte durante la cottura.

Semplice, veloce e buono.