Appena letto – Il Basilico di Palazzo Galletti – Giuseppina Torregrossa

torregrossa basilico galletti

Della stessa autrice, Giuseppina Torregrossa, avevo già letto Panza e Prisenza, romanzo che mi era piaciuto per l’umanità dei personaggi e l’ambientazione. Continua a leggere “Appena letto – Il Basilico di Palazzo Galletti – Giuseppina Torregrossa”

Appena letto – Ah l’Amore l’Amore – Antonio Manzini

ah l'amore schiavone

Altra prova maiuscola di Antonio Manzini, che continua ad intrigarci con Rocco Schiavone. Il commissario, ops… vicequestore, Schiavone è un personaggio ben costruito e risulta al tempo stesso un simpatico anarcoide, un triste visionario, un inquietante soggetto sempre al limite della legalità nonostante il ruolo. Mostra di essere una figura forte, con la quale, al tempo stesso, identificarsi o provare repulsione. I romanzi della serie hanno quel filo comune tra loro che ti lascia, una volta terminata la lettura, la voglia di leggere il prossimo.

Continua a leggere “Appena letto – Ah l’Amore l’Amore – Antonio Manzini”

Acquolina in bocca – Casarecce al pescespada alla “com’è gghiè”

Com’é gghiè è un modo in cui, in dialetto siciliano, dire viene come viene. Letteralmente si tradurrebbe con “come è, è”. Questo lo spirito con cui, al mercato di sabato scorso, ho comprato una fetta di pescespada di circa 4 etti: intanto la compro, poi vediamo cosa farci. Poco ispirato, infatti, dall’assortimento ittico presente (in tempi di coronavirus è già tanto quello che ho trovato) e stanco dei soliti molluschi e bivalvi con cui preparare un abusato spago allo scoglio, ho optato per una bella fettona di spada che ho usato per condire due porzioni di casarecce Poiatti. Continua a leggere “Acquolina in bocca – Casarecce al pescespada alla “com’è gghiè””

juventus – Inter 2 – 0

juve inter 2 0

Partita giocata senza pubblico, e perciò anomala, e con l’incombenza della sospensione per il coronavirus. Per questi motivi il match l’ho sentito poco e, fortunatamente, sto patendo poco la delusione per la sconfitta.

Il circolo che ospita l’Inter Club era giustamente chiuso e pensavo di non vedere la partita. Alla fine non ho resistito e ho comprato l’evento in streaming, anche soffrendo i primi minuti, finché non si è stabilizzato il collegamento. Mi sono, quindi, perso la prima parte dell’incontro che, come notavano i commentatori, aveva visto la prevalenza netta degli incolori.

Continua a leggere “juventus – Inter 2 – 0”

Il brano del giorno – 6 marzo 2020

genesis time table

Time Table – Genesis – Foxtrot

Oggi è il turno del secondo pezzo del disco Foxtrot del 1972, Time Table. Dell’album avevamo già detto che in esso continuano ad essere sviluppati i temi, le ambientazioni e le atmosfere dei due dischi precedenti, integrandoli con fantascientifiche visioni sul futuro. Anche questo brano è incentrato sul tempo, passato e futuro, visto dall’osservatorio del presente, che poi sono i primi anni ’70 del XX secolo.

Continua a leggere “Il brano del giorno – 6 marzo 2020”

Tutto rinviato: calcio italiano nel pantano

calcio pantano

Faccio una doverosa premessa: la salute dei cittadini deve essere messa al primo posto tra le cose da tutelare. Il calcio è un gioco, magari appassionante, anche impegnativo finanziariamente per chi ci investe, ma pur sempre un gioco che, nella scala delle priorità di una comunità, deve occupare posizioni marginali. Il massimo impegno deve essere profuso per superare l’emergenza sanitaria. Al diavolo campionato e coppette varie! Delle sterili diatribe tra dirigenti calcistici ce ne occupiamo con il dovuto distacco e a puro scopo ricreativo, tra un notiziario nefasto e, di questi tempi, uno peggiore.

Eravamo arrivati qui (link all’ultimo post sull’argomento), dopo il rinvio di Juventus – Inter di domenica scorsa. Già allora si diceva che sarebbe stato difficile trovare delle date per far giocare i recuperi in un calendario già di suo affollato e che, d’altra parte, non si poteva pensare che i contagi di coronavirus sarebbero scomparsi nel giro di poche ore (vero presidente Dal Pino, che avevi proposto di giocare a porte aperte lunedì sera?). Continua a leggere “Tutto rinviato: calcio italiano nel pantano”

Il brano del giorno – 2 marzo 2020

 

genesis watcher

Watcher of the Skies – Genesis – Foxtrot

Riprendiamo il filo del discorso sull’album Foxtrot, del 1972, dal quale avevamo già ascoltato la suite finale, la lunghissima e struggente Supper’s Ready. Il pezzo di oggi è il primo dell’album ed inizia con un’introduzione al mellotron (quello famoso, acquistato dai King Crimson) di un minuto e trenta secondi, eseguita da Tony Banks, in pieno stile rock sinfonico, tipico dei primo Genesis. Questo brano, con la sua intro, è stato, fino al 1975, il pezzo di apertura di tutti i concerti del gruppo ed è stato pubblicato anche come singolo (sul retro un capitolo di Supper’s Ready).

L’album conferma l’interesse del gruppo per i testi ambientati nel passato, letterario o fiabesco, ed aggiunge dei riferimenti a tematiche di carattere biblico o mitologico, oltre che situazioni immaginate in un futuro fantascientifico, come nel caso del brano di oggi o in Get ‘Em Out by Friday. Continua a leggere “Il brano del giorno – 2 marzo 2020”