Il brano del giorno – 20 maggio 2020

genesis selling

Genesis – Dancing with the Moonlit Knight

Finalmente il grande successo arriva anche in Gran Bretagna (siamo nel 1973). Dopo anni di buoni consensi nell’Europa continentale e scarsa considerazione da parte di critica e pubblico in patria, i Genesis “svoltano” oltremanica. Le riviste specializzate inglesi riparametrano i giudizi e le vendite vanno bene (terzo posto in classifica). La cosa che fa specie è che questo album si inserisce totalmente nel solco dei lavori precedenti, risultando solo un po’ più “potente” di Nursery Crime e Foxtrot, ma con caratteristiche musicali e di ambientazione dei testi analoghe.

Il titolo dell’album è un verso del primo brano, quello che propongo oggi, ed è ispirato da un manifesto dell’epoca del Partito Laburista britannico, che lamentava la sottomissione (la vendita ad un tanto alla libbra) del paese agli interessi finanziari ed economici di pochi. I Genesis non sono mai stati un gruppo politicizzato e, nell’album, non ci sono riferimenti politici, ma il richiamo al conflitto tra l’austerità inglese, spesso di facciata, e le miserie della vita di tutti i giorni.

Dancing with the Moonlit Knight comincia con un’introduzione a cappella di Peter Gabriel e prosegue in un crescendo di intensità e andamento in pieno stile rock. Notevoli i pezzi alle tastiere di Tony Banks (compreso il mellotron) e alla chitarra di Steve Hackett. Il crescendo scema improvvisamente in chiusura del brano per concludersi in un’atmosfera da sogno.

Il testo contrappone l’Inghilterra “storica” dei padri a quella degli anni ’70 che si avvia verso la globalizzazione. Con continui riferimenti al passato, specialmente al Medioevo, si criticano le nuove generazioni e la società inglese moderna con i suoi fast food dove digerire l’Inghilterra un tanto alla libbra.

Riporto il link alla versione in studio di questo splendido pezzo e quello ad una esecuzione live del 1973

Dancing with the Moonlit Knight – Genesis – Selling England by the Pound

Dancing with the Moonlit Knight – Genesis – Live 1973

Un pensiero riguardo “Il brano del giorno – 20 maggio 2020

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...