Appena letto – Il Sanguinaccio dell’Immacolata – Giuseppina Torregrossa

Dopo aver letto, con grande piacere, Il Basilico di Palazzo Galletti (qui), romanzo della nostra Torregrossa del 2018, mi sono fiondato ad acquistare la nuova opera, del 2019, avente, amcora, come protagonista Marò Pajno. Scelta azzeccata, perché anche questa storia mi è piaciuta molto.

Siamo a Palermo nel mese di dicembre, periodo tradizionalmente dedicato agli affetti e alla famiglia, che trova Marò ancora più depressa del solito per la sua situazione sentimentale e per i cattivi rapporti con la madre, solo parzialmente compensati dall’affetto della sorella. Il rifugiarsi nel cibo le viene quasi naturale, ma porta come conseguenza un certo appesantimento fisico, che crea ulteriore disagio alla nostra vice questora.

In questo contesto si colloca l’assassinio di una giovane pasticciera, mentre si accingeva a preparare il tradizionale sanguinaccio, alle prime luci del giorno dell’Immacolata. Marò viene incaricata dal questore di seguire le indagini e si rende subito conto che alcune circostanze non tornano: alla stranezza di una rapina di primo mattino, quando la cassa è ancora vuota, si abbina il fatto che la vittima è la figlia di un potente boss mafioso. Chi mai oserebbe arrecare uno sgarbo così grave ad un boss? Marò riesce a venire a capo della faccenda, sollevando il velo su situazioni e sistemi molto complessi.

In questo romanzo ho notato un uso più frequente del dialetto palermitano e le descrizioni di alcune leccornie (con annesse ricette) che ho gradito tanto e che hanno molto stimolato le mie ghiandole salivarie. I personaggi sono molto ben disegnati e descritti magistralmente, anche, e soprattutto, nella loro interiorità. Anche i luoghi (il mare, i mercati, la città) sono rappresentati con una dovizia di particolari che li fa apparire ancora più affascinanti.

Giuseppina Torregrossa mantiene elevato lo standard dei suoi romanzi e non vedo l’ora di leggere la prossima avventura di Marò Pajno. Trame non banali, scrittura scorrevole, personaggi intrisi di umanità, ambienti affascinanti e profumi e gusti inebrianti connotano questi irrinunciabili romanzi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...