Appena letto – Mercato Nero – Gian Mauro Costa

Secondo romanzo di Gian Mauro Costa che leggo, dopo Stella o Croce (qui). Anche in questa storia, la protagonista è Angela Mazzola, poliziotta per vocazione, che cerca di affrancarsi dalle sue origini, nel difficile quartiere di Borgo Nuovo. La bella agente dell’Antirapine, dopo aver brillantemente risolto il caso dell’assassinio della parruccaia, viene momentaneamente spostata alla Sezione omicidi perché c’è del lavoro per lei: deve infiltrarsi nella vita notturna di Ballarò, di giorno storico mercato e di notte luogo della movida interetnica.

Continua a leggere “Appena letto – Mercato Nero – Gian Mauro Costa”

Appena letto – Cuccioli per i Bastardi di Pizzofalcone – Maurizio De Giovanni

Quarto romanzo della saga dei Bastardi, pubblicato nel 2015 e parzialmente riproposto in versione fiction televisiva, come primo episodio della seconda stagione. La penna di De Giovanni continua a mostrare la consueta ispirazione, perché il romanzo si legge bene e, contemporaneamente, la scrittura non è banale e indugia sugli stati d’animo dei protagonisti e sui luoghi, non solo fisici, nei quali si sviluppa la trama.

Continua a leggere “Appena letto – Cuccioli per i Bastardi di Pizzofalcone – Maurizio De Giovanni”

Appena letto – Breve Storia della Sicilia – John Julius Norwich

Ho comprato questo libro, invogliato da una offerta speciale di Sellerio. Non conoscevo Norwich, l’autore, ma avevo già letto qualcosa di un altro grande storico inglese, quel Denis Mack Smith che ha dedicato alla storia italiana e siciliana tante delle sue apprezzabili opere.

Continua a leggere “Appena letto – Breve Storia della Sicilia – John Julius Norwich”

Appena (ri)letto – I Promessi Sposi – Alessandro Manzoni

Era da un po’ che non condividevo le mie impressioni sui libri letti. La ragione di questa latitanza è che mi ero imbarcato nella rilettura del grande romanzo manzoniano, curioso di vedere che impressione mi avrebbe fatto, specialmente in confronto alle sensazioni percepite da studente liceale.

Continua a leggere “Appena (ri)letto – I Promessi Sposi – Alessandro Manzoni”

Appena letto – Dove Sei Stanotte – Alessandro Robecchi

Terzo romanzo che leggo della serie su Monterossi (qui il primo e qui il secondo). Dei tre, questo è il più romantico, con il nostro Carlo che sente le campane ogni volta che la bellissima Maria lo guarda. Un pelino meno intricato degli altri, ti trasmette ugualmente una certa tensione e la lettura risulta avvincente, piacevole e scorrevole, spesso divertente. Lo scanzonato Monterossi è sempre afflitto dal peccato originale di aver ideato il programma trash Crazy Love e medita di abbandonarlo, ma non disdegna gli agi che il successo gli ha procurato, che condivide, senza puzza sotto il naso, con gli amici e con chi ha bisogno.

Continua a leggere “Appena letto – Dove Sei Stanotte – Alessandro Robecchi”

Appena letto – Il Maresciallo Bonanno: Un’Indagine Siciliana – Roberto Mistretta

Una bella sorpresa, questa prima lettura! Il personaggio del maresciallo Bonanno mi è piaciuto e lo stile di Roberto Mistretta, dopo avergli preso le misure, è piacevole e scorrevole, ma non banale, più complesso, sotto certi aspetti, di altri scrittori dello stesso genere. Non ricordo quale motivo mi abbia spinto a comprare questo e-book. Probabilmente, l’aver letto “indagine siciliana”, ha giocato un ruolo fondamentale, dato che amo le storie ambientate in luoghi e contesti culturali che conosco (Robecchi a Milano, gli scrittori siciliani in terra di Sicania).

Continua a leggere “Appena letto – Il Maresciallo Bonanno: Un’Indagine Siciliana – Roberto Mistretta”